Использование озонотерапии у больных с COVID-19 (итальянский)

REPORT SULL’UTILIZZO DELL’OSSIGENO OZONO SIOOT IN PAZIENTI RICOVERATI CON COVID-19

SIOOT

DAL 1982 FORMAZIONE - LINEE GUIDA - PROTOCOLLI

SOCIETÀ SCIENTIFICA DI OSSIGENO OZONO TERAPIA

24020 GORLE - BERGAMO - VIA DON LUIGI STURZO N.2

TEL: + 39 035 19910105 - WWW.OSSIGENOOZONO.IT



PRIMO REPORT SULL’UTILIZZO DELL’OSSIGENO OZONO SIOOT IN PAZIENTI RICOVERATI CON COVID-19

Bergamo, 1 Aprile 2020


PAZIENTI TRATTATI 11 PAZIENTI INTUBATI 4 PAZIENTI NON INTUBATI 7 5 GIORNI DI TRATTAMENTO - 1 GAEI AL GIORNO PAZIENTI ESTUBATI 1 PAZIENTI ATTUALMENTE INTUBATI 2 PAZIENTI NON INTUBATI CON OSSIGENO TERAPIA NON INVASIVA 6 PAZIENTI INTUBATI E DECEDUTI PER SOVRAINFEZIONE BATTERICA E SHOCK SEPTICO 1 PAZIENTI GUARITI CON DUE TAMPONI NEGATIVI 1

Dopo i 5 trattamenti con Ossigeno Ozono Terapia SIOOT, escluso l’unico deceduto, abbiamo osservato che:

1. Miglioramento generale delle condizioni cliniche

2. Normalizzazione della temperatura corporea (sfebbrati)

3. Riduzione della PCR (Proteina C reattiva)

4. Normalizzazione della frequenza cardiaca

5. Miglioramento della saturazione e riduzione del supporto di ossigeno

6. Normalizzazione della funzione renale (creatinina)

Dopo i 5 trattamenti effettuati raccomandiamo:

- Proseguire trattamento di Ossigeno Ozono Terapia rispettando con attenzione il protocollo SIOOT.

- Esami raccomandati per il follow-up di ogni paziente (PCD, LDH, INTERLEUCHINE- per quanto possibile, CREATININA, ELETTROLITI, GLICEMIA)

- Proseguire con la terapia farmacologica già impostata

VI PREGHIAMO DI INVIARE SETTIMANALMENTE, ENTRO IL LUNEDI IL REPORT DEI PAZIENTI TRATTATI.


1°_REPORT_-_1042020_-_OSSIGENO_OZONO_TER

SECONDO REPORT SULL’OSSIGENO OZONO SIOOT IN 46 PAZIENTI, DAI MENO GRAVI AI PIU GRAVI CON COVID-19. DI QUESTI, 39 PAZIENTI DECISAMENTE MIGLIORATI.

Bergamo, 9/04/2020

PAZIENTI TRATTATI 46 PAZIENTI INTUBATI 11 PAZIENTI NON INTUBATI 35 MEDIA DI 5 TRATTAMENTI DI OSSIGENO OZONO TERAPIA PAZIENTI ESTUBATI 6 PAZIENTI ATTUALMENTE INTUBATI 3 PAZIENTI CHE NON HANNO AVUTO NECESSITÀ DI ESSERE INTUBATI 28 PAZIENTI INTUBATI E DECEDUTI PER SOVRAINFEZIONE BATTERICA, SHOCK SEPTICO, EMBOLIA POLMONARE E MIOCARDITE (2 TRATTAMENTI) 4 PAZIENTI GUARITI CON DUE TAMPONI NEGATIVI 5 N.B. Il dato immediatamente rilevabile è che l’Ossigeno Ozono Terapia SIOOT è indicata principalmente in pazienti prima dell’intubazione. Si conferma che: 1. Miglioramento generale delle condizioni cliniche 2. Normalizzazione della temperatura corporea 3. Riduzione della PCR (Proteina C reattiva) 4. Normalizzazione della frequenza cardiaca 5. Miglioramento della saturazione e riduzione del supporto di ossigeno 6. Normalizzazione della funzione renale (creatinina) 7. Aumento dei leucociti Condividere i dati delle prove cliniche è nell’interesse di tutti: PAZIENTI, CLINICI, AUTORITÀ REGOLATORIE


2°_REPORT_-_9042020_-_OSSIGENO_OZONO_TER

Просмотров: 0

+79103950541

©2020 Озонотерапия против коронавируса COVID-19.